Leucorrea gravidica, un fenomeno fisiologico

La leucorrea gravidica accompagna le donne lungo tutti i nove mesi di gravidanza secondo un processo assolutamente fisiologico

Con il termine leucorrea in generale si indica la condizione in cui vengono riscontrate delle perdite vaginali (muco biancastro) secondo un processo assolutamente fisiologico, che si manifesta in donne di qualsiasi età, a prescindere che siano fertili o in menopausa.

Durante la gravidanza queste secrezioni vaginali possono diventare più abbondanti, a causa dei cambiamenti ormonali, dell’aumento del flusso sanguigno nell’area dei genitali e della maggiore attività delle ghiandole del collo dell’utero.

Tuttavia, non bisogna allarmarsi: come anticipato, si tratta di un fenomeno fisiologico che ha origine dalla cervice uterina con lo scopo di pulire la zona vaginale e mantenerla lubrificata, oltre a rendere più morbida la parete interna dell’apparato genitale. Se le secrezioni dovessero invece associarsi a prurito, bruciore o fastidi di altro genere, allora è certamente opportuno rivolgersi al proprio ginecologo per escludere infezioni o infiammazioni dell’apparato.

La leucorrea gravidica accompagna le donne lungo tutti i nove mesi di gravidanza, ma è bene prestarvi particolare attenzione in prossimità del parto. Man mano che ci si avvicina al termine, le perdite vaginali cambiano di consistenza, diventando più liquide e rischiando di essere confuse con la rottura delle acque. Inoltre, nelle ultime settimane di gravidanza, potrà verificarsi la perdita del tappo mucoso (un grumo denso e filamentoso di muco).

Anche in questo caso, non preoccupatevi: nel caso di rottura delle acque, la quantità della perdita è nettamente più abbondante. Per quanto riguarda invece il tappo mucoso, la sua perdita è semplicemente l’indicatore che il corpo si sta preparando al parto. Ad ogni modo, rivolgetevi al vostro ginecologo nel caso lo riteneste opportuno.

Mentre vi preparate ad accogliere il vostro bambino, considerate anche la possibilità di conservare con Nescens Swiss Stem Cell Science le preziose cellule staminali contenute nel suo cordone ombelicale: si tratta di un’opportunità unica! Visitate il nostro sito o chiamateci allo 091 985 15 00 per saperne di più.