Cordone ombelicale: conservarlo con Nescens

Fino a pochi anni fa, il cordone ombelicale dei bambini veniva semplicemente gettato via come scarto. Oggi le famiglie hanno la possibilità di conservare il cordone ombelicale e preservare una risorsa preziosissima per la medicina del futuro

Il bancaggio consiste nella raccolta del sangue e del tessuto cordonale dopo il parto. Si tratta di una procedura molto semplice e totalmente sicura sia per la mamma che per il bambino.

Con le cellule staminali ematopoietiche (dal sangue) vengono trattate più di 80 patologie, soprattutto nel caso di disordini del sangue o del sistema immunitario. Le cellule staminali mesenchimali (dal tessuto) risultano molto efficaci nella medicina rigenerativa grazie alla loro capacità di formare diversi tessuti e alle loro proprietà antinfiammatorie.

La conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale rappresenta una reale opportunità di beneficiare in futuro delle terapie cellulari attualmente utilizzate e di quelle in fase di sviluppo.

Nescens Swiss Stem Cell Science vuole sensibilizzare la comunità sulle potenzialità di una risorsa importante come le cellule staminali cordonali. Visitate il nostro sito o contattateci per scoprire come conservare il cordone ombelicale del vostro bambino.